Progetto scuole

bambini che fanno i compiti

Differenzia di + per la scuola

Educare a una buona gestione dei rifiuti attraverso la raccolta differenziata e la prevenzione, risulta essenziale nel nostro tempo. Per questo è necessario diffondere conoscenza e sensibilità soprattutto alle giovani generazioni e rendere tutti ugualmente responsabili, ciascuno per la propria parte, degli effetti ambientali dei propri comportamenti.

Per questo Differenzia di + per la scuola propone incontri educativi e laboratori ludico didattici ideati per gli alunni, e incontri formativi rivolti agli insegnanti e al personale ATA. l’obiettivo è che la scuola diventi il centro di una consapevole e responsabile sensibilità ecologica, a partire dalla gestione dei rifiuti, per arrivare alla questione dello sviluppo sostenibile.

Sono i più piccoli, i primi portatori, in casa, di buone pratiche e cultura, grazie all’innata sensibilità e alla capacità di recepire con entusiasmo gli approfondimenti proposti a scuola. i Sono loro i primi promotori del cambiamento.

Anche la tua scuola desidera partecipare a Differenzia di + per la scuola? Scrivici a scuole@differenziadipiu.it

Incontri formativi

Gli incontri formativi sono rivolti agli alunni della classe 5^ della scuola primaria e delle classi 1^/2^ della scuola secondaria di 1^ grado.

Obiettivi degli incontri:

  • presentare la tipologia dei rifiuti da separare merceologicamente e le modalità del corretto conferimento al servizio di raccolta differenziata.
  • raccontare il ciclo di vita dei rifiuti e far comprendere l’importanza del recupero, del riuso e del riciclo.
  • spiegare l’importanza del rispetto e della difesa dell’ambiente facendo capire che anche i bambini e i ragazzi hanno un ruolo da protagonista a casa, a scuola e negli altri luoghi che frequentano.
  • orientare ed educare i bambini e, in seconda battuta, attraverso loro, i genitori, all’acquisizione di abitudini e comportamenti corretti che favoriscano la raccolta differenziata e il riciclo dei rifiuti in ambito scolastico e domestico.
  • proporre ed incentivare modelli comportamentali più consapevoli, approfondire il concetto di consumo responsabile, ponendo l’attenzione ai risvolti che le nostre scelte hanno sulla nostra salute e su quella del nostro pianeta.
  • stimolare l’attività di gruppo e la collaborazione per il raggiungimento di un obiettivo comune.

 

Per maggiori informazioni scrivici a scuole@differenziadipiu.it